Disturbi Motori e Neurocognitivi

Sotto il termine difficoltà neurocognitive e motorie possono rientrare differenti patologie o inquadramenti diagnostici. In questa categoria rientrano quei bambini che appartengono a categorie quali:

Disturbi neurologici e disturbi neuromotori: Paralisi Cerebrali Infantili, distrofie e paralisi ostetriche;

Disturbi sensoriali: ipoacusia, ipovisione;

Disturbi della coordinazione motoria;

Disturbi dello spettro autistico: DGS, autismo e sindrome di asperger;

Ritardi psicomotori e cognitivi: ritardi nell’acquisizione delle tappe dello sviluppo, nello sviluppo motorio e nelle tappe evolutive del gioco, nell’acquisizione del linguaggio, insufficienza mentale;

Disturbi dell’attenzione: ADHD, DDAI;

Sindromi genetiche: sindrome di Dawn, sindrome di Prader-Willy, sindrome di Williams e altre.


Queste condizioni richiedono specifici trattamenti, le nostre proposte di intervento sono:


CHANGE - Centro di Psicologia per la Coppia e la Famiglia
Minds - Psicologia per la Coppia e la Famiglia
Mama-o